Bdsm

Cose a tre o orge: come chiedere e come fare? | Red Rope

    Tanto, molto spesso, durante le relazioni (ma anche fuori), si hanno fantasie che coinvolgono più persone, dal classico threesome alle orge, avere queste fantasie non implica il volerle attuare, ma… Se si volessero attuare queste fantasie, come si può fare? Questa domanda è di difficile risposta in quanto non vi è una sola strada da poter perseguire, ma in ogni caso, la strada può essere tortuosa, dipende dal contesto sociale e dalla vostra socialità. Ma di base ci troviamo davanti a due scenari ovvero persone in una relazione e persone… Leggi tutto »Cose a tre o orge: come chiedere e come fare? | Red Rope

    Money Mistress e Money Slave: cosa sono davvero | Red Rope

      Una delle leggende che si hanno sui money slave è il fatto che non si debba “dare nulla in cambio” per ricevere dei soldi o regali anche costosi. Ma ovviamente non è così. Ma partiamo dalle basi. I money slave sono una categoria di persone che ha un Kink, una fantasia, molto specifica, ovvero il donare soldi o regali (in genere costosi), o far spendere i propri soldi, alle persone a cui ritengono di appartenere o a cui si sentono inferiori, in genere sono uomini che fanno regali a donne.… Leggi tutto »Money Mistress e Money Slave: cosa sono davvero | Red Rope

      Consenso Non Consensuale (CnC): quando il no vuol dire si | Red Rope

        Quando si parla di relazione affettive, emotive, erotico e sessuali, è importantissimo che sia presente il consenso, senza quest’ultimo si cade in abuso. Ma come al solito mi piace ragionare in maniera sempre complicata e andare a trattare argomenti spinosi, argomenti spinosi pure per una certa parte della comunità Bdsm . Per salvaguardare il consenso in tutte le sue forme ho sempre consigliato di usare delle safe word e safe gesture, ovvero parole o gesti che servono a togliere il consenso in maniera chiara e a sospendere quello che si… Leggi tutto »Consenso Non Consensuale (CnC): quando il no vuol dire si | Red Rope

        TNG e Munch: cosa sono e come comportarsi

          Uno dei modi più semplici ed efficaci per entrare nel mondo Kink è quello di trovare un TNG o un Munch, ovvero degli aperitivi informali, in un locale pubblico di solito non legato al mondo kink. Quindi non si gioca, non ci si veste a tema o altro. Molto spesso questi aperitivi sono in dei pub, così si può tranquillamente mangiare e bere senza alcun problema. Questi eventi, inoltre sono aperti a tutti, ma: Il TNG (acronimo di “the next generetion”) è per i kinkster o curiosi al di sotto… Leggi tutto »TNG e Munch: cosa sono e come comportarsi

          Fantasie sessuali, parafilie e disturbo parafilico | Red Rope

            Quando si parla di fantasie sessuali, specie se estreme, si finisce sempre a parlare di “feticismi” (paragrafo successivo la definizione), termine oramai ampiamente sdoganato, ma spesso usato in maniera impropria. Le fantasie sessuali più particolari, come l’attrazione verso i piedi, oggetti, vestiti o altro ancora, sono spesso considerate “cose da malati”, ma non è così, non sempre per lo meno. Una fantasia sessuale si può intendere come immagini mentali o modelli di pensiero atti a farci provare piacere sessuale e/o eccitarsi sessualmente, i quali possono avvenire sia durante l’atto che… Leggi tutto »Fantasie sessuali, parafilie e disturbo parafilico | Red Rope

            Verginità e BDSM: Per praticare non serve aver fatto sesso | Red Rope

              Molto spesso quando parliamo di “Bdsm” (o cosa non è) si pensa a una evoluzione di un rapporto tradizionale, normo-tipico, definito vanilla da chi pratica bdsm.Ma leggere il bdsm come una evoluzione del sesso vanilla è estremamente sbagliato, in quanto, il bdsm è molto di più La domanda spesso che ci si pone quindi è “Posso praticare bdsm anche se sono ancora vergine?” Spoiler: SI. La risposta è si, ma bisogna che ragioniamo un attimo sul concetto di “verginità”, come già detto nel relativo articolo, la verginità è un concetto… Leggi tutto »Verginità e BDSM: Per praticare non serve aver fatto sesso | Red Rope

              Safeword e sicurezza nel BDSM | Red Rope

                Quando parliamo di consenso gli animi si infervorano sempre, ma il più grande scoglio è di tipo comunicativo. Questa problematica si crea in qualsiasi rapporto umano, non per forza sessuale. Difatti uno dei più grandi equivoci del praticare durante una sessione, ma anche durante il sesso “tradizionale” è la mala interpretazione dei gesti e delle parole, quali l’espressione del consenso durante il gioco, o, viceversa, il suo diniego. Questo accade perché nel nostro linguaggio, parole come “no” e “basta” sono piuttosto istintive, e possono essere pronunciate d’istinto nel momento in… Leggi tutto »Safeword e sicurezza nel BDSM | Red Rope

                BDSM e Framework SSC: il suo reale significato | Red Rope

                  La sigla SSC è nata nel 1983, quando David Stein entrò a far parte della associazione GMSMA (Gay Male S/M Activist). Quest’ultima doveva creare la così detta “Dichiarazioni di scopi e di identità”. Citando letteralmente il documento, l’apertura era: GMSMA è un’organizzazione no-profit per maschi gay nell’area di New York City che sono seriamente interessati in un S/M sicuro, sensato e consensuale GMSMA In italiano la traduzione più corretta per “SANE” è “sensato”, non “sano”. Benché la parola assomigli di più a “sano” il significato è completamente differente. Difatti la traduzione più corretta… Leggi tutto »BDSM e Framework SSC: il suo reale significato | Red Rope

                  Quando si può parlare di consenso? | Red Rope

                    “Volenti non fit unjuria”  – Ulpiano Se avete già avuto modo di leggere l’articolo sui framework, essi hanno tutti un punto, ben esplicitato, in comune: il consenso. Come abbiamo già accennato nell’articolo precedentemente citato, chi approccia il BDSM dall’esterno e senza una dovuta infarinatura, si ritrova ad avere a che fare con pratiche violente ed abusive, arricchite da stereotipi e pregiudizi, soprattutto sulle pratiche più intense, che spesso rappresentano una piccola parte della sessione di gioco. Le comunità si ritrovano a dover sottolineare con forza la nozione di consenso e… Leggi tutto »Quando si può parlare di consenso? | Red Rope

                    Wax Play: Guida all’uso | Red Rope

                      Il wax play o waxing play o wax playing, è una pratica facente parte della sessualità alternativa, non per forza legata al mondo BDSM, d’altro canto è una delle pratiche più conosciute e che suscita più curiosità, soprattutto per la facilità di esecuzione. Ma proprio per questo motivo, molto spesso viene sottovalutata. Come tutte le pratiche, ha un coefficiente di pericolo, l’utilizzo sbagliato delle attrezzature (candele), o della mancata preparazione delle persone, può portare a conseguenze anche molto gravi, tra cui: Ustioni Svenimenti Bruciature Sono presenti moltissime tipologie di candele,… Leggi tutto »Wax Play: Guida all’uso | Red Rope